Bambini e animali, progetti per una sana convivenza


Bambini e animali, progetti per una sana convivenza

Li troviamo in quasi tutte le fiabe, sono i protagonisti cartoni animati e programmi televisivi, prendono forma in giocattoli e peluche. Peccato però che di animali in carne e ossa i bambini – soprattutto quelli di città – ne incontrino davvero pochi. E anche se vanno allo zoo o in qualche gita in fattoria c’è sempre un recinto, una gabbia o comunque una rete a separarli. Eppure la conoscenza di un compagno peloso, e ancora di più il prendersene cura – come avviene per i più fortunati che hanno un cane o un gatto in casa – fa davvero bene, e numerosi studi lo confermano, alla loro crescita affettiva e psicologica. Il motivo è semplice: il rapporto con l’animale non contempla ‘barriere’, facilita cioè un rapporto diretto, e i bambini in particolare riescono ad esprimere sentimenti che altrimenti non verrebbero fuori, perlomeno non spontaneamente.
In trasmissione ci sono  la Dott.ssa Susanna Celsi, e Antonella Delmonte presidente ETHOS 3000 onlus, che si occupa dei progetti sui bambini e sulla pet-therapy.
IMG-20141120-WA0010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *