I VOLONTARI


Non c’è niente di più grande della dedizione di un volontario, ma ora che lo sono anche io posso confermarlo a ragione, aggiungendo che la sua dedizione è spesso ostacolata. Il volontario è una persona che spontaneamente offre il suo aiuto a esseri viventi che ne hanno bisogno, senza percepire denaro, e offrendo servizio solo per amore. I vantaggi del volontario sono pochi, ma enormi, poiché dare amore è la forma di appagamento più grande, rigenera la tua persona contro la vita quotidiana, spesso non felice. Donare attenzioni, cure a chi sono negate per qualche motivo è meraviglioso. Gli ostacoli sono tantissimi e insormontabili; da volontario vuoi fare sempre di piu’, ma non puoi per mancanza di tempo, denaro, per la tua famiglia. Esprimendo quello che senti in favore di chi ha bisogno vai contro il mondo, contro chi ha potere e non ha i tuoi stessi obiettivi. Ti poni contro l’indifferenza e l’egoismo, ti poni soprattutto contro chi ha dato amore un tempo, ma dopo molte fregature è diventato freddo e cinico. Poi a piccoli passi cominci a capire che non puoi fare tutto da solo, poiché quando entri nel cerchio dell’altruismo vuoi salvare tutti, ma non puoi avere tutta questa forza. Qualcuno si è rovinato la vita per gli altri, così dicono, non sono convinta di questo, per me si sono goduti la vita piu’ degli altri perchè essa è vera ed intensa, è una vita migliore. Il volontario spesso trascura la sua sfera privata ed è penalizzato per questo, comunque ricordiamoci che è una persona con una marcia in più, non un mediocre. Io sono una volontaria dell’Asta e facendo un bilancio dei mesi trascorsi, ricordo solo cose meravigliose. Grazie alla mia responsabile ho salvato la vita a Licia, una cagnolina di piccola taglia che vagava di notte sulla Palmiro Togliatti. Vecchia e malata, Licia ha passato 20 giorni ospite dell’Asta con la paura di finire in un canile, se la sua permanenza fosse durata troppo a lungo. Rimessa in sesto e grazie all’aiuto della signora Eva, che vive per gli animali, ha trovato una casa e la domenica, da mesi ormai, ricevo notizie dalla signora Annamaria, (la sua nuova compagna) che ne è innamorata. Potrei raccontare ancora tante di queste storie anonime, perchè sono volontaria in questa piccola oasi felice degli animali. Qui si cura la salute, (l’anima) e quando si può’ si cerca un futuro migliore per l’animale. L’Asta potrebbe essere di chiunque e dovunque, ma la sua vera forza sono Sonia, Mirella, Luana, Giorgio, Luca, e Maria. Dobbiamo dire inoltre che le persone dell’Asta sono Asta anche in casa, poichè in questa associazione diamo tutti il massimo. Ad asempio la micia Nina, che doveva trascorrere l’estate a casa mia, ha deciso di rimanerci per sempre . La vita è sempre ciò che facciamo di essa e citando Fernando Pessoa: “C’è solo una finestra chiusa e tutto il mondo; e un sogno di ciò che potrebbe esser visto se la finestra si aprisse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *