fbpx
Sei un Tecnico Veterinario? Accedi all'area dedicata a te!
Alimentazione - Cane Salute Cane

Cosa fare se il tuo cane è in sovrappeso

Come riconoscere se il tuo cane è in sovrappeso e come fare per farlo dimagrire.

Cosa fare se il tuo cane è in sovrappeso 21 Ottobre 2020Leave a comment
cane obeso

I chili in più non sono solo antiestetici e nocivi per la salute dell’uomo ma anche per i nostri amici animali. Se ti sei accorto che il tuo cane è in sovrappeso, allora è il caso di fare attenzione non solo alla sua alimentazione ma anche a tutta una serie di fattori (movimento, disturbi del metabolismo, età, razza) che possono farlo ingrassare.

Prima di cambiargli la dieta o costringerlo a ore di corse al parco, accertatevi prima di conoscere quali sono le cause dei chili di troppo.

Come riconoscere un cane in sovrappeso

Si fa presto a dire che il cane è grasso e deve mangiare meno ma sappiamo riconoscere se è davvero in sovrappeso? Certo, se per noi esseri umani è lo specchio a parlare (e i jeans!) per gli animali dobbiamo essere noi il loro specchio. Un cane che ha messo su dei chili si riconosce certamente a prima vista, soprattutto se i chili in eccesso sono tanti.
Per essere sicuri e se siete consapevoli che sta mangiando troppo e si muove poco, toccatelo nel punto vita: se non riuscite a sentire le costole, molto probabilmente è il caso di metterlo a dieta e fargli fare un po’ di attività motoria.

Quali sono le cause del sovrappeso del cane

Abbiamo già accennato al fatto che possono essere tante e diverse le cause che influiscono sul peso del cane. La prima, naturalmente, è l’alimentazione. Una dieta errata o un consumo in eccesso di cibo portano il nostro amico a quattro zampe a veder aumentare il grasso corporeo e, quindi, a prendere peso. Siccome siamo noi a decidere la quantità di pappa da dargli, è ovvio che dobbiamo saper dosare correttamente i suoi pasti in base a razza, taglia ed età. Alcune razze di cani sono notoriamente molto golose, basti pensare al Labrador, che tende a diventare obeso perché, se dipendesse da lui, mangerebbe in continuazione.

Un’altra causa del sovrappeso nei cani potrebbe essere dovuta al metabolismo, che tende a rallentare nei soggetti sterilizzati o a causa dell’invecchiamento. Anche in questo caso, potrebbe esserci una predisposizione genetica di alcune razze.

Se il cane non fa sufficiente attività fisica è praticamente scontato che ingrassi. La vita sedentaria fa male a tutti, animali compresi e se il vostro cane ama mangiare ma anche poltrire nella sua cuccia tutto il giorno, molto probabilmente non sarà proprio in formissima. 

Come far dimagrire un cane in sovrappeso

Il sovrappeso è un problema, negli uomini come negli animali, e se raggiunge livelli di obesità può dar luogo a problemi seri. Diabete, ipertensione, artrite e malattie cardiocircolatorie sono solo alcune delle possibili complicanze che possono insorgere in seguito a un aumento di peso importante. Ma anche problemi alle vie urinarie, difficoltà respiratorie e tanti piccoli altri disturbi legati al peso.

Quindi, se non ce l’avete fatta a mantenere il vostro cucciolone in forma, bisogna correre ai ripari e farlo dimagrire, partendo, ovviamente dall’alimentazione.

Razioni di cibo più piccole del solito, in modo da abituarlo a mangiare meno. Certo, all’inizio avrà fame e vi chiederà ancora di mangiare ma se riuscite a superare le prime settimane, è fatta. Nel caso in cui sia abituato a premietti e regalini vari, dategli qualche bocconcino leggero o della frutta, in modo da non fargli assumere troppe calorie fuori pasto. 

L’ideale sarebbe concordare con il veterinario una dieta studiata appositamente per lui (come già avevamo consigliato nel caso della dieta vegetariana) ma comunque, se suddividere la sua pappa in 2-3 pasti al giorno, il cane non avrà la sensazione di mangiare poco.

E poi, fategli fare tanta attività motoria. Da una piccola passeggiata vicino casa se non è abituato troppo a muoversi, fino a giochi, corse e tutte quelle attività che si fanno all’aperto per cui il cane è costretto a saltellare o correre. Se il cane è anziano o ha qualche problema di mobilità, vanno bene anche dei giochi in giardino o delle lunghe passeggiate con qualche pausa per farlo riposare.

Come tutte le diete, i risultati non si vedranno immediatamente, bisogna quindi avere molta pazienza. Pesate il cane a settimane alterne, in modo da tenere monitorati i suoi progressi.

Una volta raggiunto il peso forma, state solo attenti a mantenere questo stile di vita, per evitare che debba nuovamente ingrassare.

Foto di copertina @PongMoji/Shutterstock

0 0 Voto
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ti piace questo contenuto? Commentalo!x
()
x