fbpx
Sei un Tecnico Veterinario? Accedi all'area dedicata a te!
Attualità

Gattino incastrato per due giorni nel parafango di un’auto salvato dai vigili del fuoco

Partito da Pistoia, il micio ha percorso 40 km prima di essere recuperato a Castel di Casio.

Gattino incastrato per due giorni nel parafango di un’auto salvato dai vigili del fuoco 6 Luglio 2020Leave a comment
gattino salvato

Una vicenda che, fortunatamente, ha un lieto fine. Un gattino si è infilato nel parafango di un’automobile a Pistoia e, senza che nessuno se ne accorgesse, è rimasto lì anche quando l’auto si è messa in moto. Un viaggio durato circa 40 km, fino a Castel di Casio, comune del bolognese. Qui, dopo due giorni, alcuni avventori di un bar hanno sentito un miagolio provenire proprio dall’automobile. Avvicinandosi, hanno visto spuntare una zampina dal passaruota della vettura. 

A quel punto, sono stati immediatamente chiamati i vigili del fuoco, che sono riusciti ad estrarre il gattino senza danneggiare la vettura né compromettere la salute dell’animale. Annerito, spaventato e affamato ma in buone condizioni, il micio è stato affidato alle cure di una volontaria che ha deciso di occuparsi di lui.

Non è raro che i gatti, soprattutto nella stagione fredda, cerchino riparo sotto le auto o, addirittura, nel vano motore dell’automobile. Sono soprattutto i gatti randagi a intrufolarsi nel cofano delle macchine per godere del tepore del motore appena spento. Spesso rimangono incastrati e non riescono a venire più fuori e può capitare che il proprietario dell’auto non si accorga della presenza dell’animale, con conseguenze non sempre positive.

Per questo è buona norma, soprattutto se si vive o si parcheggia nei pressi di una colonia felina, controllare sempre il vano motore o dare dei colpetti al cofano prima di mettere in moto, per costringere eventuali “ospiti” ad abbandonare l’auto.

Tra l’altro, non sempre i gatti si lasciano prendere né hanno voglia di lasciare il posto in cui hanno trovato riparo. Nel caso del gattino di Pistoia, la vicenda ha avuto esito positivo per una serie di circostanze fortuite, che hanno evitato il peggio. Solo tanto spavento per una storia conclusa con un lieto fine. Adesso il micio ha un nuovo padrone che si prenderà cura di lui.

0 0 Voto
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Ti piace questo contenuto? Commentalo!x
()
x

Non andare via!! Scarica Ora il tuo Ebook Gratuito!

This information will never be shared for third part