fbpx
Sei un Tecnico Veterinario? Accedi all'area dedicata a te!
Articoli Influenti Attualità Leggi e Normative News

Libero accesso ai cani ovunque. Ecco il ddl

Libero accesso ai cani ovunque. Ecco il ddl 19 Novembre 20197 Comments
Nuova proposta di legge da parte delle deputate PD Prestipino e Pezzopane. Più diritti per i nostri animali che sono esseri senzienti.

La proposta di legge è stata avanzata dalle deputate PD Patrizia Prestipino e Stefania Pezzopane. Gli animali sono essere “senzienti” e in quanto tali non possono essere trattati come oggetti. Da qui l’esigenza di dedicare loro un nuovo Libro nel Codice Civile, il XIV bis, “Degli animali”.

“La legge – prosegue la pdl – riconosce e tutela il loro diritto alla vita, alla salute e a condurre una esistenza dignitosa e compatibile con le loro caratteristiche etologiche. L’accesso degli animali familiari al seguito del proprietario o detentore è sempre consentito nei locali pubblici o privati aperti al pubblico nonché sui mezzi di trasporto pubblico. L’accesso degli animali domestici, purché accompagnati, è altresì consentito negli uffici pubblici, nelle strutture residenziali, nelle scuole e nei luoghi di culto”.

Gli animali potranno entrare nei locali pubblici e nei luoghi di culto, al bar, al ristorante così come in chiesa e sui mezzi pubblici. Sarà il Tribunale a decidere per loro in caso di divorzio (mediante affidamento esclusivo o condiviso) o di dipartita del proprietario, laddove l’erede ha l’onere di occuparsi dell’animale ma il Tribunale può decidere se affidarlo anche in via definitiva ad altre persone o associazioni animaliste che ne garantiscano il benessere.

La proposta prevede ancora una serie di altre norme a tutela degli animali, compresi quelli in dotazione alle forze di polizia, assicurando a questi la “pensione” una volta che diventeranno troppo anziani per essere impiegati nel servizio.
Un riconoscimento giuridico importantissimo che contempla una serie di diritti finora irraggiungibili per i nostri animali e che guardano tutti al benessere fisico e psichico degli stessi.

Foto di copertina @New Africa/Shutterstock

0 0 Voto
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Guido

E quelli che non li vogliono ovviamente non hanno diritti, li devono subire per forza. E poi ” senzienti ” ma quando mai decidono di andare al bar o dal ferramenta ? Occorre una equa e giusta distribuzione, il “tutto o niente” è sbagliato, occorre una equa percentuale di luoghi ” si ” e di luoghi ” no ” per rispettare il diritto di tutti.

Franz

Delirio. E pure anticostituzionale . Se passa si fara spesa solo on line.

Lorenzo Lodi

Ma dai.. Io non li voglio e ribadisco che gli ANIMALI NON sono senzienti e finitela con questa follia. Gli animali sono animali.
Dubito fortemente che se ci fosse un contatto alieno non gli fareste guerra.
Vi prego basta basta basta basta basta!!!!!!!!!!!!!!!
E poi che cosa ci fa un cane in Chiesa????!????

Lorenzo Lodi

Benessere dell’animale??
Ma l’animale non dovrebbe proprio stare nelle città è un animale.. Dovrebbe stare nelle fattori in uno zoo o nelle foreste..

Lorenzo Lodi

La pensione? Siamo matti?
Tanta gente non ce l’ha e non arriva a fine mese e un cane deve averla? Un tozzo di pane è una passeggiata è più che sufficiente.

Laura

Leggo con orrore questi commenti e mi chiedo che problemi abbia la gente.
È evidente che chi ha risposto non ha mai avuto un animale in casa perché certamente gli anima -li sono più senzienti di chi ha risposto.
Detto ciò , nessuno vi obbliga ad occuparvi di questi esseri certamente più umani di voi State sereni che li terremo al guinzaglio . Voi invece avreste bisogno di una museruola e di elaborare la vostra rabbia , oltre che di tanto Xanax !

Angelo

Ma è venuto mai in mente a nessuno che spesso non c’entra nulla amare o meno gli animali? C’è chi ha avuto esperienze traumatiche da piccoli per cui si porta dietro delle paure, per di più molti padroni si ostinano a portarli in giro senza guinzaglio e museruola. C’è poi chi come mio figlio soffre di allergia a peli di cani e gatti: non potrebbero entrare più da nessuna parte per il timore di vedere scatenata una reazione allergica. Questa è salute!

0
Ti piace questo contenuto? Commentalo!x
()
x

Non andare via!! Scarica Ora il tuo Ebook Gratuito!

This information will never be shared for third part