fbpx
Sei un Tecnico Veterinario? Accedi all'area dedicata a te!
Articoli Influenti Leggi e Normative

Assicurazione per gli animali. Ecco cosa offre il mercato

Assicurazione per gli animali. Ecco cosa offre il mercato 25 Giugno 2019Leave a comment
Esistono diverse polizze che coprono le spese sanitarie di cani e gatti. Ecco alcune delle proposte che offre il mercato delle assicurazioni.

Si tratta di un problema che affligge numerosi proprietari di cani e gatti. I danni causati dal proprio animale devono essere ripagati dal proprietario (art. 2052 del Codice Civile), ma le spese sanitarie, a volte, costituiscono un onere importante cui non sempre si riesce a far fronte. Pochi sanno però che esistono delle assicurazioni con polizze dedicate proprio ai nostri amici a quattro zampe che possono alleviare i costi di eventuali interventi sanitari.

Le “razze pericolose” non esistono più

Attenzione ad alcune compagnie assicurative utilizzano ancora la categoria “razze pericolose”, decaduta ormai dal 2009, per stabilire franchigie o negare la copertura: il concetto di razza pericolosa ormai non esiste più ed è scomparso qualsiasi obbligo di stipulare una polizza di Rc specifica. Nella maggior parte dei casi assicurazione sanitaria e responsabilità civile fanno parte della stessa polizza.

Alcune proposte

Facciamo una panoramica di alcune proposte che andranno poi riviste, al momento della eventuale stipula, in ogni loro dettaglio su cui, qui adesso, non ci soffermiamo.

  • Allianz Pet Care: si rivolge a cani e gatti di età compresa tra i 2 mesi e gli 11 anni. Il costo varia a seconda della razza e della specie: per esempio, la spesa annua per una razza non a rischio costa 228 euro l’anno con copertura per spese veterinarie fino a 3 mila euro l’anno e danni a terzi; per una razza a rischio il premio sale a 252 euro, mentre per un gatto scende a 108 euro. Inoltre, è possibile scegliere anche coperture a partire da 10€ al mese per il cane e da 6€ al mese per il gatto.
  • ConFido Axa: si rivolge a cani e gatti di età compresa tra i 6 mesi e i 10 anni. La spesa annua è di 173,50 euro, comprensiva di Rc (massimale un milione di euro), tutela medica (massimale 1.000 euro) e tutela legale (massimale 5mila euro). La copertura non è disponibile via web per le razze a rischio, ma è consigliabile rivolgersi comunque a un’agenzia del gruppo per avere un trattamento personalizzato.
  • Poste amici 4 Zampe: si rivolge a cani e gatti di età compresa tra i 3 mesi e i 10 anni. Anche qui il costo varia a seconda dell’animale e che si scelga un piano di copertura Base o Top per le spese mediche che può essere affiancato dalla Tutela Legale e dalla Rc: la copertura totale per una razza non a rischio costa 318,01 euro l’anno, che passano a 335,51 per una razza a rischio e a 289,51 per un gatto.
  • Casa&Famiglia di Cattolica Assicurazioni: prevede un’estensione della Rc privata (massimale 3 milioni di euro) che per un cane costa 103 euro l’anno e per un gatto 77 euro l’anno.
  • Unipolsai offerta c@ne e g@tto: raggruppa danni a terzi, tutela legale e spese veterinarie assistenza Plus per razze non a rischio (204 euro l’anno) razze a rischio (240 euro l’anno) e gatto (186 euro l’anno).

E ancora, Miglior Amico Europe Assistance, Yolo MiFido e Fidel propongono coperture gold da verificare con attenzione. Per ognuna di esse potete provare a fare un preventivo online, ma attenzione a ogni clausola, anche a quelle scritte molto in piccolo!

Esistono diverse polizze che coprono le spese sanitarie di cani e gatti. Ecco alcune delle proposte che offre il mercato delle assicurazioni.
@Il Sole24Ore

Fonte: Il Sole24Ore

Foto di copertina @Aleksey Boyko/Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *