fbpx
Sei un Tecnico Veterinario? Accedi all'area dedicata a te!
Articoli Influenti Suggerimenti dai Lettori

Come faccio ad avvicinare un cane randagio?

Come faccio ad avvicinare un cane randagio? 24 Giugno 2019Leave a comment
Per avvicinare un randagio occorre molta pazienza e un occhio esperto per capire ciò di cui il cane ha realmente bisogno.

Buongiorno, ho bisogno di un consiglio.
Sono riuscita a far venire da noi un maremmano praticamente randagio. Siamo in campagna con un po’ di terreno recintato. Il cane, anche se sono sei mesi che sta da noi, non si fa avvicinare a più di un metro. Avrà forse 11 anni e adesso sta abbastanza bene, però sulla schiena è pieno di ciuffi di pelo e fango che gli creano molti problemi, specie d’inverno quando piove. Ovviamente ha bisogno di essere addormentato e tosato, ma non riesco a trovare un veterinario disposto. Come posso fare?
Grazie in anticipo per una vostra eventuale risposta.
Karen

Gent.le Karen
la situazione richiede molta pazienza e dedizione al fine di poter avvicinare la bestiola. Tutti i giorni bisognerebbe cercare di avvicinarla, magari al momento della somministrazione del cibo, e cercare di interagire il più possibile. Potrebbe volerci molto tempo, anche più dei sei mesi già trascorsi. Certo, mal si connette con la necessità nell’immediato di portarla a far tosare. Spesso la pulizia dei nostri animali è più una nostra esigenza che una loro. In che modo il pelo sporco di fango potrebbe nuocere al cane? Potrebbe nascondere una ferita? Parliamo di un maremmano che probabilmente ha sempre lavorato al pascolo e non ha mai avuto la necessità di essere toelettato. Gli animali che vivono nelle nostre case hanno altre esigenze, ma per quelli che vivono liberi per strada la protezione del pelo è fondamentale. Forse un occhio più esperto potrebbe aiutarla a capire se questa sia una reale necessità per il benessere dell’animale. Il mio consiglio è di contattare un veterinario di zona che sia disponibile a fare un sopralluogo. Sarà lui a quel punto ad indicarle possibili alternative e soluzioni sul da farsi e l’eventuale somministrazione di farmaci per la necessaria sedazione.

Maurizio Albano, medico veterinario in Roma

È possibile fissare una visita comportamentale con il dott. Albano chiamando lo 068182106.

Foto di copertina @Anastasiia Cherniavskaia/Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *